Mozambico – Servizi sanitari materno-infantili

 

Titolo progetto:

Saude da Criança em Mafuiane: servizi di prevenzione, assistenza e cura socio-sanitaria in ambito materno-infantile

Luogo: Mozambico, Provincia di Maputo, Distretto di Namaacha, Mafuiane

Partner Locale: Missione di San Frumenzio (Arcidiocesi di Maputo)

Contesto territoriale:

Il Mozambico è uno dei paesi più poveri del mondo, il 36,4% della popolazione vive con meno di un dollaro al giorno, e il 74,1% con meno di due dollari al giorno. Circa metà della popolazione non ha accesso diretto all’acqua potabile. L’accesso ai servizi sanitari risulta molto problematico, specialmente nelle aree rurali come quella di Mafuiane.

Mafuiane è un villaggio di circa 5.000 abitanti, situato a 40 km a ovest di Maputo, sulla strada che porta al confine con Swaziland e Sudafrica. La zona è pianeggiante, circondata da colline e bagnata dalle acque del fiume Umbeluzi.

 

Contesto settoriale:

L’economia locale è essenzialmente basata sulla produzione agricola, improntata ancora come un’economia di sussistenza. Le principali coltivazioni agricole locali sono miglio, mais, pomodoro, verza, cetrioli, fagiolini. L’allevamento invece è quasi inesistente, la popolazione integra la dieta povera comprando da fuori uova e pollame, riso e fagioli. Inoltre negli ultimi anni, per effetto dei cambiamenti climatici, sono sempre più frequenti fenomeni di siccità che compromettono le attività agricole. Di conseguenza la malnutrizione degli abitanti della comunità ha assunto dimensioni pari a una emergenza endemica. Nell’area si rilevano anche problemi legati all’approvvigionamento idrico, che avviene attraverso dei pozzi con alcune pompe manuali distribuite nel villaggio per l’uso domestico, e il sistema d’irrigazione realizzato dalla Cooperazione Italiana negli anni novanta, che è attivo oggi al 20%, per l’uso agricolo.

La copertura sanitaria dell’area è ancora molto bassa, è presente solo 1 “posto de saude”, ossia l’unità territoriale più piccola dove non viene garantita nemmeno la presenza di un medico, la cui figura viene coperta da un infermiere. Le scarse condizioni igieniche-sanitarie favoriscono la diffusione di malattie della pelle, delle vie respiratorie, diarroiche, ecc.., soprattutto tra i bambini. Inoltre un’alta percentuale di persone è affetta dal virus dell’HIV.

 

Dal 1991, la Missao Sao Frumenzio ha costruito un rapporto di collaborazione con la popolazione locale realizzando progetti finalizzati al miglioramento delle condizioni di vita degli abitanti. Dal 2013 l’AUCI ha avviato una collaborazione con la Missione per portare avanti un programma di sostegno al territorio e alla comunità locale.

 

Obiettivi

L’obiettivo è quello di sostenere 3 scuole materne, una a Mafuiane (130 bambini), una a Baka Baka (80 bambini) e una a Goba (80 bambini), nella gestione del personale e nel mantenimento delle spese scolastiche, quali acquisto di libri, divise, ecc., e di trasporto del pullmino. Per i bambini più grandi si sostiene l’ istruzione scolastica attraverso il rilascio di borse di studio. Inoltre si vuole offrire ai bambini delle scuole materne sopracitate e alle loro famiglie il supporto e l’assistenza sanitaria necessari per combattere le patologie dovute a precarie e insufficienti condizioni igienico-sanitarie. Infine vogliamo aumentare lo sviluppo e la qualità della produzione agricola, migliorando anche la nutrizione di circa 2000 famiglie di Mafuiane.

I beneficiari diretti nell’arco di 3 anni saranno 300 bambini dai 3 ai 5 anni allievi delle tre scuole materne, 23 adolescenti della comunità e 2000 famiglie di Mafuiane. I beneficiari indiretti saranno 1000 famiglie residenti nelle aree di Mafuiane per un totale di 6000 persone.

Attività:

 

Primo anno

Il progetto interviene nel rafforzamento del servizio di prevenzione e assistenza pediatrica e igienicosanitario per circa 250 bambini di età 3-5 anni, durante il primo anno, cui si aggiungono circa 500 bambini di età 6-8anninel secondo e terzo anno. Il servizio sanitario sarà svolto, in attesa che sia ristrutturato il Posto de Saude nel 1° anno, e che entri in funzione operativa il Centro Pediatrico che sarà costruito nel 2° anno, direttamente nelle strutture scolastiche locali esistenti (escolinhas) affinché si possano visitare e monitorare accuratamente tutti i bambini, e per tutti si abbia una dettagliata cartella clinica.

a. Visite mediche, diagnosi, monitoraggio e terapie farmacologiche (2 volte al mese) per i 250 bambini di età 3-5 anni direttamente presso la scuola materna di Mafuiane e la scuola materna di Baka Baka con compilazione e gestione cartella clinica;

b. Supporto all’alimentazione con verifica e monitoraggio dell’apporto nutrizionale per i 250 bambini di età 3-5 anni di scuola materna;

c. Visite mediche, diagnosi e terapie farmacologiche (2 volte al mese), con verifica e monitoraggio dell’apporto nutrizionale, per i 500 bambini di età 6-8 anni direttamente presso la scuola primaria di Mafuiane, al fine di completare l’azione di copertura a sostegno dell’infanzia e stilando sempre una cartella clinica;

d. Organizzazione, monitoraggio e gestione di una banca dati su mappatura dei casi clinici e igienico-ambientali di bambini e delle rispettive famiglie, nonché su bisogni di base, sociali e sanitari;

In particolare il progetto interviene poi nel miglioramento del servizio sanitario materno-infantile offerto dal Distretto Sanitario di Namaacha, con la Ristrutturazione tecnico-funzionale del presidio sanitario pubblico “Posto di Salute” di Mafuiane. L’intervento di “ristrutturazione” prevede il rifacimento del tetto, dell’intonaco delle pareti esterne ed interne, pittura e posa delle piastrelle, impianto elettrico, impianto idraulico delle acque chiare e delle acque scure, del posto de saude e dei bagni esterni, con depurazione sanitaria fino alla fossa biologica:

a. 1 Sala di attesa esterna, con tettoia e porticato e servizi igienici, per consentire alla comunità utente di trovare riparo dal sole e dalla pioggia durante l’attesa delle visite mediche;

b. 1 Saladi Primo Soccorso sanitario;

c. 1 Sala Parto;

d. 1 Saladi ricovero materno-infantile con 3 posti-letto;

Terminati i lavori di ristrutturazione, il Posto di Salute tornerà ad offrire i propri servizi sanitari di base grazie al coinvolgimento della Direzione Provinciale di Salute della Provincia di Maputo che ne garantirà la gestione e la presenza operativa del personale medico e paramedico necessario.

 

Secondo Anno

Il progetto estenderà il servizio di prevenzione e assistenza igienico-sanitaria e pediatrica direttamente nelle scuole ai 500 bambini di età compresa 6-8 anni, al fine di completare l’azione di copertura a sostegno dell’infanzia e stilando sempre una cartella clinica dettagliata. Durante l’anno, sarà avviata la Costruzione dell’Ospedale Pediatrico di Mafuiane. In accordo con il Direzione Provinciale di Salute della Provincia di Maputo, e in collaborazione con la Arcidiocesi di Maputo (sul cui terreno sorgerà la struttura), sarà realizzato, secondo il previsto cronogramma di circa 6 mesi, il complesso pediatrico (secondo la documentazione tecnica allegata: planimetria e computo metrico), da parte di una ditta edile locale, su progetto tecnico, computo metrico e capitolato di spesa definito da AUCI, Arcidiocesi di Maputo – Missione di Mafuiane e Direzione Provinciale di Salute della Provincia di Maputo. Il Centro Pediatrico di 300 mq coperti di superficie, di cui 120 mq chiusi, sarà realizzato in muratura e cemento armato, con installazione di impianto idraulico per acque chiare e reflue, installazione di depurazione delle acque, impianto elettrico, è così composto:

a. 1 sala registro amministrativo;

b. 1 sala per visite mediche;

c. 1 sala di ricovero di 4 posti-letto, con servizi igienici interni, dedicata a bambini con patologie respiratorie;

d. 1 sala di ricovero di 4 posti-letto, con servizi igienici interni, dedicata a bambini con patologie dermatologiche;

e. 1 sala di ricovero di 4 posti-letto, con servizi igienici interni, dedicata a bambini con patologie gastrointestinali;

f. 1 sala laboratorio analisi;

g. 1 salamagazzino/archivio/farmacia;

 

Terzo Anno

Durante l’anno, il servizio di prevenzione e assistenza sanitaria ai 750 bambini di età 3-8 anni continua la propria attività estendendosi direttamente anche in un azione di educazione, supporto, e accompagnamento alle famiglie che vivono su tutto il territorio di Mafuiane. L’obiettivo è assicurarsi che il programma di prevenzione igienico-sanitario a tutela e promozione dell’infanzia sia diventato patrimonio comune e della comunità locale e degli attori sociali coinvolti, strutture sanitarie e scolastiche locali. Un esteso e profondo programma igienico-sanitario su base comunitaria e rurale, con specifiche azioni di prevenzione e cura in ambito pediatrico e materno-infantile, e coinvolgimento diretto e integrato dei diversi attori locali (comunità locale, scuole, centro di salute e ospedale), dunque, che trova un ultimo suo compimento “pubblico” con un’ampia azione di educazione e sensibilizzazione della comunità locale sulla conoscenza della salute e delle malattie trasmissibili. In questo anno, infatti, grazie al coinvolgimento attivo della Facoltà di Pedagogia dell’Università di Maputo, un equipe di 5 educatori animeranno un servizio d’informazione e educazione comunitaria organizzando e preparando 3 rappresentazioni teatrali e materiali informativi. La forma teatrale è stata scelta perché si riscontra ormai positivamente il coinvolgimento delle comunità rurali locali sui temi educativi. Quando le comunità locali vedono rappresentati in forma realistica con personaggi che rappresentano, secondo gli usi e costumi culturali locali, le situazioni quotidiane di contagio di malattie (AIDS/SIDA) o di comportamenti/abitudini che mettono a repentaglio la salute allora percepiscono meglio cosa viene chiesto loro e dunque cosa è meglio fare per star bene.

 

Periodo/Durata: 36 mesi (2017-2018-2019)

Ente co-finanziatore: 8×1000 Chiesa Cattolica, donazioni private.

Progetto SAUDE DE CRIANCA EN MAFUIANE PDF

 

Commenti chiusi