Servizio Civile Universale all’Estero

Schede progetto  “Caschi bianchi: Interventi umanitari in aree di crisi” 

 

DA AVVIARE

IN CORSO

CONCLUSI

 

Come candidarsi

Termine per la presentazione delle domande: 28 Settembre 2018, entro le ore 23.59 e, in caso di consegna a mano, entro le ore 18:00


È possibile candidarsi al Servizio Civile Nazionale all’estero solo a seguito della pubblicazione formale da parte dell’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile di un bando per la selezione di volontari da impiegare nei progetti di Servizio Civile Nazionale per l’anno 2018/2019.

Per candidarsi occorre inviare la propria candidatura ad AUCI che realizza il progetto entro le tempistiche definite dal bando stesso emesso dall’Ufficio Nazionale del Servizio Civile (http://www.serviziocivile.gov.it/).

Letto il Bando di riferimento, scelto il progetto tra quelli riportati in fondo alla pagina e verificato il possesso dei requisiti per la partecipazione, si dovrà inviare la documentazione richiesta ad AUCI.

I requisiti necessari: Per partecipare alla selezione sono necessari i seguenti requisiti richiesti dallo Stato:

  • avere un’età compresa tra i 18 e i 29 anni (non compiuti alla data di presentazione della domanda – 28 anni e 364 giorni);
  • essere cittadini dell’Unione Europea;
  • essere familiari dei cittadini dell’Unione europea non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;
  • titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
  • titolari di permesso di soggiorno per asilo;
  • Non appartenere a corpi militari o a forze di polizia
  • non aver riportato condanne.

Nota bene: non costituisce causa ostativa alla presentazione della domanda l’aver già svolto il servizio civile nell’ambito del programma europeo  “Garanzia Giovani” e  nell’ambito  del  progetto  sperimentale europeo  IVO4ALL  o  aver  interrotto il  servizio  civile nazionale a  conclusione  di  un  procedimento sanzionatorio a carico dell’ente originato da segnalazione dei volontari.

Documentazione per candidarsi: Compilare ed inviare presso la sede della ONG che attua il progetto per il quale ci si vuole candidare (l’indirizzo è in fondo alla scheda progetto di interesse) la documentazione di seguito elencata:

Modalità di invio delle domande: Le domande possono essere presentate esclusivamente secondo le seguenti modalità:

–   a mano (Nota Bene: nel caso di consegna a mano, il termine ultimo sono le ore 18:00 del 28 Settembre 2018);

–   a mezzo “raccomandata A/R” (Spedite entro le ore 23:59 del 28 settembre 2018, fa fede il timbro dell’ufficio postale d’invio);

–  tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) entro le 23:59 del 28 settembre 2018, allegando la documentazione richiesta in formato pdf, all’indirizzo PEC dell’organizzazione che realizza il progetto (riportato alla fine di ogni scheda progetto). Inserire nell’oggetto della PEC “candidatura SC-Nome del progetto”;

Nota Bene:  per inviare la candidatura via PEC:

  •  E’ necessario possedere un indirizzo PEC di invio (non funziona da una mail normale);
  •  Il candidato deve essere titolare di un proprio indirizzo PEC; 
  •  Non è possibile utilizzare indirizzi di PEC gratuiti con la desinenza “postacertificata.gov.it“, utili al solo dialogo con gli Enti pubblici.

ATTENZIONE: è possibile inviare una sola candidatura per un solo progetto, pena l’esclusione.

In allegato la sintesi del Sistema di Selezione FOCSIV del SCU, con i criteri presi in esame ai fini della valutazione delle candidature.

Per info: