Servizio Volontario Europeo: un “giovanotto” di 20 anni

È un giovanotto di 20 anni, spigliato e pieno di creatività. Si destreggia abilmente tra gli interessi più vari, dalla tutela della natura e del patrimonio artistico e culturale di un territorio a quella dei diritti umani, fino a toccare la promozione dell’istruzione e dell’integrazione sociale di persone con difficoltà economiche o disabilità. Lanciato nel 1996, il Servizio Volontario Europeo partì inizialmente come un progetto temporaneo, ma ad oggi conta

“Ti senti cittadino europeo?”

Splende il sole su Alsasua (Altsasu in basco), una ridente cittadina di settemila abitanti nella comunità autonoma di Navarra, al Nord della Spagna. La nostra attenzione si concentrerà in particolare su una zona del paese, nelle vicinanze dell’”Albergue Juvenil Santo Cristo de Otadia”, circondato dal verde e da spazi all’aperto. In questo edificio sta accadendo qualcosa di particolare: nella sala più grande un gruppo di giovani siede in cerchio, chi

Il GIORNO DELLE “CESTAS”

Raccontando il Servizio Volontario Europeo a Madrid… (Nella foto un gruppo di volontari insieme alla nostra volontaria Martina nei diversi giorni della consegna degli alimenti)   Il giorno in cui consegniamo i pacchi alimentari alle famiglie è chiamato “giorno delle Cestas”. E’ sempre un po’ caotico, durante sei ore riempiamo le borse della spesa che ci portano le varie famiglie con pasta riso, altro cibo in scatola, frutta e verdura.

LA MIA NUOVA ESPERIENZA A MADRID

                Ammetto che ho aspettato un po’ a scrivere un articolo sull’ inizio della mia esperienza di ServIzio Volontario Europeo in Spagna. Sono infatti già tre mesi che vivo qui a Madrid, ma all’inizio le idee erano ancora un po’ confuse. Ora invece, dopo tre mesi, penso di poter fare un primo bilancio di quest’avventura. Uno dei motivi della mia confusione iniziale penso